Il Castello di Elmina ed il ponte sospeso di Kakum

1 dicembre 2017 

Escursione ad Elmina ed alla sua antica fortezza, edificio coloniale più antico e più grande del Ghana, oggi Patrimonio UNESCO ed utilizzato in passato sia come magazzino per accumulare le ricchezze in attesa di intraprendere le rotte commerciali, sia come prigione durante il triste capitolo della tratta degli schiavi. Visita al parco nazionale di Kakum, percorrendo uno dei ponti sospesi più lunghi ed alti al mondo, per ammirare dall'alto la foresta pluviale.

Elmina castello
Elmina è una cittadina che conta poco più di 33.000 abitanti e che si trova lungo la costa del Ghana meridionale. E' il più antico centro di origine coloniale in Africa Occidentale ed ospita una fortezza risalente al XV secolo, conosciuta come il Castello di Elmina.
Fortezza in Ghana Castello dei Portoghesi in Ghana
Fortezza di Elmina Castello di Elmina
Costruito dai Portoghesi a partire dal 1482, il Castello di Elmina, conosciuto anche come Fortezza di Elmina, ha avuto varie funzioni nel corso dei secoli: inizialmente era un enorme magazzino utilizzato come centro di smistamento delle ricchezze che i coloni raccoglievano in Africa Occidentale (includendo oro ed avorio) prima di imbarcarle lungo le rotte commerciali, poi la struttura è stata utilizzata come prigione durante la tratta degli schiavi, per rinchiudere, selezionare ed imbarcare verso la loro destinazione finale, migliaia di schiavi catturati in Africa Occidentale e venduti al Nuovo Mondo. Il Castello di Elmina è stato amministrato prima dai Portoghesi, quindi dagli Olandesi ed infine dagli Inglesi. Attualmente è patrimonio UNESCO ed è una delle principali attrazioni turistiche del Ghana, come testimone di capitoli decisamente oscuri per l'umanità.
Rinforzo del muro
I massicci rinforzi laterali del muro.
Sotterranei del castello
Prigione degli schiavi

Un tetro cunicolo conduce ad una sala dove venivano tenuti gli schiavi per mesi, senza vedere la luce del sole e senza alcun tipo di servizio igienico, per una sorta di selezione naturale che vedeva sopravvivere solo le persone più forti e quindi più idonee alla vendita.
Porta di non ritorno
La porta che conduceva alle navi in attesa di caricare gli schiavi: nessuno l'ha mai transitata in senso inverso.
Cortile del Castello di Elmina Perimetro della fortezza di Elmina
Cannoni Elmina
Il castello di Elmina con l'ampio cortile ed i cannoni ancora originali.
Palla al piede
Gli schiavi che si ribellavano venivano puniti lasciandoli abbandonati a loro stessi con una palla di 25 chili incatenata a ciascuna gamba.
Cella della morte
Altri schiavi ribelli venivano invece richiusi nella cella della morte, al buio e senza viveri, fin quando non morivano di stenti.
Elmina (Ghana) Barche tradizionali in Ghana
Panorama dal castello di Elmina


Dalle mura del Castello di Elmina si può ammirare un bel panorama sulla città, sul porto e sull'oceano Atlantico.
Sala cucina del castello di Elmina
Una delle sale della fortezza di Elmina dove vivevano le guardie.
Mercato in Ghana Mercato di Elmina
Mercato ad Elmina Bancarella di pesce
Bancarella del pesce


Dopo la visita al castello, non può mancare una passeggiata nel locale mercato di Elmina dove si vende prevalentemente pesce.
Barche di legno Imbarcazioni tradizionali ad Elmina
Elmina Pescatori che sistemano le reti
Il porto di Elmina ospita centinaia di imbarcazioni tradizionali in legno utilizzate dai pescatori.
Bambino in strada Donna che trasporta ortaggi in testa
La vita quotidiana tra le vie di Elmina.
Santuario ad Elmina
Un piccolo santuario.
Cimitero Olandese di Elmina
Il Cimitero Olandese di Elmina, risalente all'inizio del XIX secolo e recentemente restaurato.
Chiesa di San Giuseppe, Elmina
Missione cattolica San Giuseppe

La chiesa della missione cattolica di San Giuseppe ad Elmina in Ghana.
Parco di Kakum
Non distante da Elmina, il parco nazionale di Kakum è uno dei più importanti parchi naturali del Ghana ed ospita una densa foresta pluviale attraversata da alcuni sentieri ben attrezzati e facili da percorrere.
Kakum Canopy Walk Ponte sospeso di Kakum
Kakum Foresta di Kakum
A Kakum è stato installato il Canopy Walk che con i suoi 350 metri di lunghezza, rappresenta uno dei ponti di corda tra i più lunghi del mondo. Da una altezza di circa 40 metri, si possono osservare molti alberi dall'alto, circondati da tronchi di ebano che svettano verso il cielo per oltre 70 metri.
Parco Nazionale di Kakum Kakum, Ghana
Il parco nazionale di Kakum e la densa foresta pluviale dove l'umidità relativa media è intorno al 90%.
tronco di mogano
Un albero di mogano con i suoi classici "rinforzi" che lo tengono ancorato al suolo anche quando l'altezza del tronco supera le decine di metri.
Cape Coast, Ghana Faro di Cape Coast
La giornata termina con una breve visita a Cape Coast ed al suo faro in cima ad una collina.
Spiaggia di Anomabo, Ghana Anomabo Beach Resort
Dove dormire ad Elmina o Kakum? L'Anomabo Beach Resort dispone di graziosi e confortevoli bungalow lungo una bella spiaggia, a poco più di mezz'ora di strada da Kakum ed Elmina, e può essere quindi una buona base per esplorare entrambe le località.

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Informazioni e consigli di viaggio Ghana, Togo e Benin

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.