Recensione sulla nave Prof. Molchanov

3-21 marzo 2005 

Date le sue ridotte dimensioni e la capacita' di navigare anche fra lastre di ghiaccio e piccoli iceberg, la nave Professor Molchanov rappresenta il mezzo ideale per visitare l'Oceano Atlantico Meridionale e la penisola antartica. Non si tratta di una vera e propria nave rompighiaccio, ma di una nave a scafo rinforzato utilizzata spesso come nave da crociera in Antartide. Generalmente l' equipaggio russo (indipendentemente da chi vende il tour in Antartide), mentre le guide naturalistiche ed il medico di bordo sono di diversi altri paesi.

Nave Prof. Molchanov al porto di Ushuaia Nave Prof. Molchanov al porto di Ushuaia
All'imbarco sulla nave russa Prof. Molchanov nel porto di Ushuaia, pronta per salpare verso l'Antartide.
Cabina tripla, nave Prof. Molchanov Cabina tripla, nave Prof. Molchanov
La mia cabina sulla nave Molchanov, precisamente la numero 312, che ha una capienza di 3 persone (un letto a castello ed un letto normale). La cabina tripla è la più economica della nave in termini di costo a persona, ma ne sono disponibili soltanto due. Le altre cabine sono doppie (con o senza servizi privati), mentre per chi ha budget sufficiente, sono disponibili anche mini-suite di varia ampiezza, con servizi privati e grosse finestre.
Cabina tripla, nave Prof. Molchanov
Ancora una vista all'interno della cabina tripla nella nave Prof. Molchanov.
Sala da pranzo, nave Prof. Molchanov Sala da pranzo, nave Prof. Molchanov
Le due salette da pranzo in grado di ospitare tutti i 50 turisti a bordo della nave. Scegliere per la propria crociera in Antartide una nave piccola, permette di raggiungere anche le baie più strette ma, cosa importante, ottimizza al massimo il già poco tempo a disposizione, in quanto le rigide norme ambientali consentono di far sbarcare contemporaneamente tutti i passeggeri (cosa che non è sempre possibile sulle navi di capienza superiore a 100 turisti).
Bar, nave Prof. Molchanov
L'area adibita a bar.
Scale, nave Prof. Molchanov
I corridoi e le ripide scalette per passare da un piano all'altro (non c'e' ascensore). Quando ci si sposta in condizioni di mare mosso, bisogna sempre ricordarsi di reggersi lungo i corrimano per prevenire pericolose cadute.
Corridoi, nave Prof. Molchanov
Ponte, nave Prof. Molchanov Ponte, nave Prof. Molchanov
Ponte, nave Prof. Molchanov Ponte, nave Prof. Molchanov
Il ponte e' aperto al pubblico e permette di osservare tutto cio' che succede fuori, senza essere costretti a stare all'aria aperta.
Radar, nave Prof. Molchanov
Il radar, strumento di navigazione indispensabile in Antartide per identificare gli iceberg e gli altri ostacoli.
Scialuppa di salvataggio
A sinistra, la scialuppa di salvataggio (molto ben attrezzata); a destra, i gommoni per le escursioni a terra.
Gommoni, nave Prof. Molchanov
nave Prof. Molchanov in Antartide
nave Prof. Molchanov in Antartide nave Prof. Molchanov, in Antartide
I vari piani della nave, da dove poter osservare il paesaggio e tutto quello che succede (ovviamente condizioni del mare permettendo).
nave Prof. Molchanov, in Antartide

Foto nave Prof. Molchanov: la prua ed il ponte.
nave Prof. Molchanov, in Antartide

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Antartide - informazioni e guida di viaggio

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.