Attrezzatura fotografica impiegata durante il viaggio in Antartide

Informazioni varie sull'attrezzatura fotografica utilizzata durante questa crociera in Antartide. Sebbene il viaggio fu fatto nel lontano 2005, con apparecchiature ormai obsolete, in questa pagina potrete trovare qualche informazione utile su quel che occorre per fare buone foto durante una crociera in Antartide.

Olympus Camedia 5050
Olympus Camedia 5050
Ottima macchina digitale da 5 megapixel con obiettivo molto luminoso (f 1,8 / 35-105mm), in grado di funzionare completamente in automatico (inquadra e scatta) oppure in manuale. In quest'ultima modalita', analogalmente ad una reflex professionale, il fotografo ha il pieno controllo di tutte le funzioni sull'immagine. Essendo molto piu' pratica la successiva elaborazione nel PC, utilizzo questa macchina anche per riprendere i panorami parziali o con 360 gradi di visuale, inoltre la possibilita' di visualizzare la foto appena scattata sul monitor LCD, la rende particolarmente idonea a condizioni di ripresa difficili, dove è necessario verificare subito il risultato ottenuto. La notevole luminosità dell'obiettivo, la rende molto adatta a fotografare gli interni, senza l'uso del flash (molto utile nei musei, dove spesso non è permesso l'uso di quest'ultimo).
 
Panasonic DMC-FZ10
Panasonic DMC-FZ10
Macchina superzoom da 4 megapixel, con obiettivo 35-420mm f2.8 su tutta la lunghezza, stabilizzato (riduce notevolmente il rischio di mosso). E' un'ottima macchina con molti controlli manuali, assolutamente indispensabile per fotografare gli animali in questo ambiente e per ottenere effetti speciali su panorami a lunga distanza, sebbene di qualita' visibilmente inferiore rispetto alla Olympus C-5050 che uso sempre come fotocamera "primaria".
 
Canon Powershot A70
Canon Powershot A70
Una macchina molto compatta da 3 megapixel che entra facilmente in tasca. Funziona in automatico oppure completamente in automatico. Utile per scattare foto velocemente, per esempio dall'aereo, senza usare la piu' ingombrante Olympus.
 

L'attrezzatura e' completata con una serie di lenti addizionali (convertitore grandangolare e tele), un flash esterno professionale, cavalletto, staffe, filtro polarizzatore (che esalta la trasparenza dell'acqua eliminando i riflessi) e filtro a densita' neutra graduata. Anelli adattatori di diverso diametro mi permettono di utilizzare le lenti ed i filtri su entrambe le fotocamere Olympus e Canon (ma non Panasonic).

Un masterizzatore portatile (Apacer Disc Steno CP-100), che accetta direttamente la memory card della fotocamera, mi permette di masterizzare le fotografie direttamente sul posto (senza usare un computer di appoggio) e quindi di liberare la memoria una volta piena.

Al fine di ridurre il rischo di perdita delle immagini, una ulteriore copia di scorta viene effettuata su un hard disk portatile (XS-Drive), che accetta anch'esso le memory card ed esegue la copia premendo un singolo tasto, senza bisogno di computer connesso.

Durante questo viaggio ho utilizzato anche un piccolo notebook Sony Vaio (delle dimensioni di 2 contenitori DVD messi l'uno sull'altro), che mi ha permesso di lavorare sulle foto e di costruire il sito web, durante le lunghissime traversate oceaniche.

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Antartide - informazioni e guida di viaggio

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.