Fatehpur Sikri: la Città della Vittoria

India | Uttar Pradesh

Fatehpur Sikri, conosciuta in italiano anche come Città della Vittoria, ospita le rovine di una antica città Moghul, con il grande palazzo reale, la sala delle udienze, padiglioni e monumenti funebri, tutto racchiuso tra imponenti mura e maestosi portali.

FATEHPUR SIKRI: COSA VEDERE - TUTTE LE FOTO E LE INFORMAZIONI

Fatehpur Sikri si trova in India, nello stato federale dell'Uttar Pradesh, a un'ora di strada da Agra o quattro da Delhi e Jaipur. Sebbene Fatehpur Sikri non si trovi nel Rajasthan, inseriamo in ogni caso questa destinazione nel diario di viaggio, in quanto è una interessantissima tappa, molto comoda da raggiungere viaggiando in auto tra Delhi e Jaipur (tipicamente all'inizio o alla fine di un viaggio in Rajasthan, a meno che non si raggiunga Jaipur in aereo).

L'antica città di Fatehpur Sikri, conosciuta in italiano come Città della Vittoria, ospita numerosi palazzi, padiglioni, residenze reali, templi e moschee, costruiti prevalentemente in arenaria rossa e protetti da un maestoso muro di cinta dove si aprono possenti portali di accesso. La costruzione del complesso iniziò nel 1570 e crebbe molto velocemente, prima di essere abbandonata pochi decenni dopo con altrettanta velocità, forse per mancanza di acqua o per essere più vicini all'esercito impegnato a proteggere i confini più a nord.

L'architettura di Fatehpur Sikri è tipica Moghul, in un misto tra indù ed islamico, con imponenti edifici riccamente decorati da bassorilievi ed inserti in marmo e pietre preziose, quest'ultime sparite dopo i saccheggi avvenuti gli anni successivi. Quello che possiamo osservare al giorno d'oggi con un tour a Fatehpur Sikri, sono svariati edifici con funzione pubblica o di residenza per i reali, così come l'antica moschea e gli imponenti portali di accesso, mentre non resta traccia delle abitazioni private di proprietà della gente comune.

Per visitare Fatehpur Sikri occorre mezza giornata e l'escursione si può tranquillamente svolgere mentre si viaggia in auto tra Agra e Jaipur, senza bisogno di inserire un pernottamento intermedio. Il periodo migliore per andare a Fatehpur Sikri va da novembre a marzo, come per tutta l'India del nord.

Ma adesso vediamo un po' di foto di Fatehpur Sikri scattate durante il nostro viaggio in India.

Città della Vittoria Diwan-i-Khas
Sala delle udienze private

L'esplorazione di Fatehpur Sikri inizia dal Diwan-i-Khas, un edificio a base quadrangolare in pietra arenaria rossa, utilizzato per le udienze private.

All'interno, al centro della sala, si trova una colonna squisitamente decorata con elaborati bassorilievi, che termina in un capitello a stalattiti dove convergono quattro passerelle e dove sedeva l'imperatore sopra una piattaforma di marmo.

Il palazzo si affaccia sul Pachisi Court, un cortile con una scacchiera disegnata sulla pavimentazione, dove i membri della corte potevano giocare all'omonimo gioco.

Cassaforte
Edificio di pietra arenaria rossa

Questo possente padiglione con mura, pavimento e soffitto in pietra arenaria rossa, era caratterizzato da casseforti occultate nelle intercapedini sotto le finte finestre. Si accedeva agli oggetti di valore tramite un grosso foro sulla mensola, che veniva ricoperto e nascosto con una lastra di pietra.

Fatehpur Sikri
Il Panch Mahal era chiamato anche Torre del Vento ed è una struttura a piramide con più piani, sostenuta da decine di pilastri. Si ignora quale fosse la funzione esatta dell'edificio.
Rumi Sultana Palazzo della Sultana Turca
Parete in arenaria scolpita
Il Rumi Sultana, o Palazzo della Sultana Turca, avrebbe ospitato una delle favorite dell'imperatore, una principessa turca. Il padiglione è realizzato interamente in pietra arenaria rossa e presenta facciata, pareti e soffitto decorati ed intagliati con grande maestria: ad un primo sguardo si resta increduli nel constatare che sia davvero pietra scolpita e non legno, per il livello dei dettagli raffigurati.
Altre foto del Rumi Sultana che mostrano i raffinati bassorilievi che ricoprono facciata, pareti interne e soffitto.
Mahal-i-Khas
Il Mahal-I-Khas era il palazzo privato dell'imperatore, un edificio sorretto da decine di pilastri che si affaccia su una piscina.
Camera da letto dell'imperatore
All'interno del Mahal-I-Khas, fa una certa impressione la camera da letto dell'imperatore.
Rumi Sultana Palazzo della Sultana Turca
Parete in arenaria scolpita
Parete in arenaria scolpita
Il Mahal-I-Khas, o palazzo privato dell'imperatore, realizzato interamente in pietra arenaria rossa. Probabilmente all'epoca era sontuosamente arredato e decorato, ma attualmente ha un aspetto decisamente tetro.
Palazzo Mariam-uz-Zamani
Fatehpur Sikri
Città della Vittoria
Oltrepassando un portale, si apre una grande corte sulla quale si affacciano gli appartamenti delle donne, un vero e proprio quartiere femminile, dove un tempo gli edifici erano riccamente decorati con lamine di oro, ceramiche e pietre preziose. Oggi purtroppo resta traccia solo degli splendidi bassorilievi sulle facciate e sulle colonne, tutto il resto è stato depredato dopo l'abbandono della città a pochi anni dalla sua fondazione.
Fatehpur Sikri
Le belle facciate dei palazzi a Fatehpur Sikri
L'escursione a Fatehpur Sikri prosegue spostandosi nel quartiere Jama Masjid dove, già in lontananza, si può ammirare il colossale Buland Darvaza, il portale più grande dell'Asia.
Quartiere Jama Masjid Jama Masjid
Il quartiere di Jama Masjid a Fatehpur Sikri, si trova a sud-ovest dei palazzi reali e si raggiunge con una breve passeggiata. Sulla grande piazza centrale si affacciano maestosi portali di accesso, un mausoleo ed una moschea.
Mura a Fatehpur Sikri Porta della Vittoria
La Buland Darvaza, conosciuta come Porta della Vittoria è alta 54 metri ed è considerato il portale più grande di tutta l'Asia. Fu costruita intorno al 1576 per commemorare la vittoria di Akbar nel Gujarat.
Buland Darvaza
La facciata della Porta della Vittoria è decorata con bassorilievi ed inserti in marmo bianco. Originariamente era piena di pietre preziose ed altri elementi decorativi, ma dopo l'abbandono della città è stato tutto rimosso.
Moschea Fatehpur Sikri
Inserti di marmo nella pietra arenaria
La moschea Jama Masjid a Fatehpur Sikri, anche questa tutta in arenaria rossa con ricche decorazioni che consistono in inserti in marmo bianco ed altre pietre.
Altre immagini della moschea Jama Masjid a Fatehpur Sikri, con i fedeli in preghiera ed i grandi porticati che si diramano dall'ivan (la sala delle preghiere).
Mausoleo Islam Khan
Il Mausoleo di Salim Chishti è un monumento funebre che custodisce le spoglie del santo venerato da Akbar. E' realizzato in marmo bianco e presenta finestre finemente filigranate, realizzate con una singola lastra pazientemente lavorata. Bello il contrasto tra il bianco del marmo ed il rosso dell'arenaria che predomina nella piazza.
Buland Darvaza
Di fianco al Mausoleo di Salim Chishti si trova il Mausoleo Islam Khan, dove intorno si trovano numerose tombe.

° ° °

° ° °

Rajasthan: cosa vedere, la guida completa

I viaggi di Viaggio-Vacanza

Diari di viaggio e Blog

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.