La giornata tipica dei nomadi della tundra

aprile 2015 

Il popolo dei Nenci, veri e propri nomadi della tundra, si spostano quasi quotidianamente inseguendo il loro gregge di renne alla ricerca di nuovi pascoli. Al mattino presto il campo sembra tranquillo, ma presto l'attività per smontare le tende e radunare gli animali risulterà particolarmente frenetica, oltre che molto faticosa. In questo capitolo del racconto di viaggio nella penisola di Yamal, illustreremo le operazioni svolte al mattino prima di dirigersi verso pascoli più promettenti.

Tende di pelle di renna Tenda di pelle di renna
Letto di pelli di renna


La giornata tipica inizia con la sveglia intorno alle 7, quando è un po' faticoso abbandonare il calore offerto dalle pelli di renna, per dirigersi fuori al freddo (in aprile le temperature nella penisola di Yamal oscillano mediamente tra qualche grado sopra lo zero e meno venti, tuttavia nel cuore dell'inverno non è raro toccare i quaranta gradi sotto zero).
Motoslitta Solco della motoslitta nella neve
Prima della colazione, un paio di persone partono in motoslitta per controllare la situazione meteorologica e per fare un vero e proprio sopralluogo, cercando di capire verso quale direzione è meglio dirigere il gregge di renne.
Tundra sotto la neve
Al fine di controllare lo spessore del manto nevoso e di capire se le renne possono brucare la tundra sottostante, vengono fatti degli scavi a campione nella neve, quindi, una volta identificato il luogo adatto, questo viene "marcato" lasciandoci del materiale.
Cibo tipico dei Nenci
Una volta rientrati al campo si fa una prima colazione che può includere pesce crudo, carne di renna prevalentemente cruda, ma anche pane, marmellata e latte condensato le cui scorte vengono fatte prima di lasciare la cittadina di Yar Sale.
Tenda dei Nenci
Subito dopo le tende vengono svuotate, ammucchiando bagagli, vestiti e quant'altro sulla neve.
Bambina Nenci

In famiglia tutti danno una mano durante le quasi quotidiane operazioni di trasloco, così anche i bambini si trasportano le loro cose e le caricano sulle slitte.
Intanto qualche renna viene a curiosare affacciandosi alla porta della tenda.
Penisola di Yamal
Una volta rimosso gran parte del contenuto del chum (la tenda), si inizia lo smontaggio vero e proprio del campo.
Pelle di renna
Tenda in pelli di renna

Prima di togliere le pelli di renna che fungono da copertura calda ed impermeabile della tenda (chum), viene rimossa l'eventuale neve presente lungo l'orlo alla base della struttura (foto a sinistra), quindi vengono rimosse le corde di fissaggio ed il primo strato di pelli.
Pelli di renna

Le pelli vengono quindi stese e poi accuratamente piegate, al fine di poterle successivamente caricare sulle slitte trainate dalle renne.
Chum
Poi, si rimuove il secondo strato di pelli di renna, avendo sempre cura di piegare quest'ultime per il successivo trasporto.
Pali della tenda



A questo punto, quel che resta della tenda è una sorta di gioco Shanghai gigante, che consiste essenzialmente nella struttura portante della tenda. Essa è formata da una serie di circa 50 pali della lunghezza superiore a 4 metri, abilmente incastrati lungo la parte superiore, che devono essere rimossi uno ad uno e caricati sulle slitte.
Donna Nenci

Una donna Nenci carica sulla slitta i pali che costituiscono la struttura portante della tenda dove vive la sua famiglia.

In questo video possiamo osservare le frenetiche attività mattutine dei Nenci per smontare il campo e caricare sulle slitte tutti i materiali.
Lazzo



Generalmente i bambini partecipano alle varie attività, incluse quelle più faticose, anche se poi si concedono qualche pausa giocando a catturarsi con il lazzo.
Bambino Nenci
Bambini Nenci
I bambini più piccoli se ne stanno invece in disparte, mentre i genitori, i fratelli e le sorelle più grandi, continuano le operazioni di smontaggio del campo.
Cane Samoiedo
Samoiedo
I cani invece osservano la scena incuriositi. I cani di razza samoiedo sono particolarmente preziosi per il popolo Nenci, ed ogni famiglia ne possiede parecchi esemplari.
Costumi tipici Nenci
I Nenci nei loro costumi tipici che consistono prevalentemente in abiti di pelle di renna.
Costume tipico Nenci
Un bambino accarezza una renna.
Abito in pelli di renna
Jamalo-Nenec Renne in Siberia
Donna Nenci nei costume tipico
E' ormai tarda mattinata quando il campo è stato completamente smontato ed i materiali caricati sulle slitte. Inizia ora un altro durissimo lavoro: radunare il gregge di renne e catturare quelle che dovranno tirare le slitte.

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Guida di viaggio Nenet (Russia)

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.