Spedizione in motoslitta alle Svalbard dalla costa est a Longyearbyen

17/02/2001 

Rientro a Longyearbyen passando per la piccola cittadina mineraria di Svea. Oggi il tempo è splendido e l'atmosfera gelida, abbinata al sole radente di mezzogiorno, riempie il cielo di colori incredibili, che virano dal rosa, all'arancione, al violetto, al blu intenso. Il ritorno del sole dopo la lunga notte polare rappresenta uno dei momenti piĆ¹ spettacolari per visitare le Svalbard.

Luce crepuscolare durante la notte polare Motoslitta isola Spitsbergen
Luce crepuscolare durante la notte polare Questo e' il nostro ultimo giorno in motoslitta :-( e stiamo rientrando a Longyearbyen, via Svea. Il tempo e' molto buono ma freddo, con visibilita' illimitata e senza una singola nuova in cielo. Il sole e' molto vicino all'orizzonte e girandomi attorno non riesco a vedere due tonalita' di colore uguale, con sfumature che variano dal blu profondo al rosa, al violetto e quindi all'arancione.



Guardando verso la direzione opposta, verso sud, dove il sole e' piu' vicino, i colori tendono all'arancione.
Il primo raggio di sole dopo la notte polare Il primo raggio di sole dopo la notte polare
Il primo raggio di sole dopo la notte polare Il primo raggio di sole dopo la notte polare
Il sole sta per tornare e attorno a mezzogiorno i suoi raggi colpiscono delicatamente le vette dei monti piu' alti, colorandoli di una bella tonalita' rosa/arancione pastello. Le giornate allungheranno velocemente, fin quando, entro due mesi, il sole splendera' ininterrottamente per 24 ore al giorno.
Il primo raggio di sole dopo la notte polare
Saliamo su una altura... la temperatura e' bassissima, alcune macchine fotografiche smettono di funzionare... cosi' come un paio di dita delle mie mani! Lo spettacolo pero' e' meraviglioso e si riesce quasi a vedere il sole... assente da questi monti dal 28 Ottobre dell'anno precedente.
Svea, isole Svalbard Motoslitta isole Svalbard



Arriviamo quindi a Svea, una piccola comunita' a sud-est di Longyearbyen che vive grazie alle miniere di carbone.
Luce crepuscolare durante la notte polare Motoslitta sopra un ghiacciaio
Luce crepuscolare durante la notte polare
Dopo un veloce (e difficile) pranzo a molti gradi sotto zero, iniziamo a salire i monti dietro Svea... quando inizia a far "sera".
Luce crepuscolare durante la notte polare Luce crepuscolare durante la notte polare
Luce crepuscolare durante la notte polare Presto il sole si allontana dall'orizzonte e non riesco a credere ai miei occhi quando dalla sommita' del ghiacciaio Sjaktbreen riesco a vedere colori come quelli mostrati in queste foto. La mia impressione era di essere in un altro mondo, ho fermato la motoslitta e ho cominciato a scattare foto tutt'attorno.
Luce crepuscolare durante la notte polare
Poco dopo arriviamo a Longyearbyen, dove veniamo accolti da una magnifica luce blu intenso.

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Indietro: Reportage tour alle Svalbard

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.