Crociera sul lago Titicaca

22 Agosto 2003 

Tour lago Titicaca in Perù, che con i suoi 3820 metri di altitudine risulta essere il lago navigabile più alto del mondo. Escursione alle isole artificiali galleggianti costruite dal popolo Uros, che vive permanentemente sulle acque del lago, e tour all'isola Taquile alla scoperta delle popolazioni locali e dei fantastici paesaggi.

In prima mattina, un bici-taxi ci preleva dall'albergo per portarci al porto dove ci aspetta una barca per una crociera sul lago Titicaca.
Il porto di Puno sul lago Titicaca, Peru
Con i suoi 3820 metri di altitudine, il lago Titicaca è attualmente classificato come uno dei più alti laghi navigabili del mondo. In prossimità del porto, un denso strato di alghe ricopre uniformemente quasi tutta la superficie dell'acqua.
Panorama di Puno dal lago Titicaca
Pochi minuti dopo si può godere di una favolosa vista su tutta la città di Puno. Ora le alghe stanno diventando meno fitte e si inizia ad intravedere il colore blu del lago.
Piante di totora sul lago Titicaca Piante di totora sul lago Titicaca
Dove la profondità dell'acqua non supera il metro e mezzo / due, le canne di Totora crescono rigogliose ed abbondanti, al punto tale che talvolta ricoprono completamente tutta l'acqua.
Piattaforme galleggianti sul lago Titicaca, Peru
Dopo 30 minuti di navigazione da Puno, giungiamo presso le prime isole galleggianti, costruite con le canne di Totora intrecciate, ed attualmente popolate da circa 2000 persone che vivono e dormonosu queste piattaforme per tutto l'anno. Questa tradizione fu iniziata dall'antico popolo Uros, costretto a rifugiarsi sul lago perchè cacciato dal popolo invasore.
Isola costruita on canne di totora intrecciate, lago Titicaca, Peru
E' il momento di sbarcare sulla prima isola, dove siamo accolti dalle persone che l'hanno costruita e che la abitano.
Popolo Uros sul lago Titicaca, Peru Popolo Uros sul lago Titicaca, Peru
Popolo Uros sul lago Titicaca, Peru
Le canne di Totora vengono raccolte nel lago, la parte più tenera viene utilizzata a scopo alimentare. Tutto il resto si usa per costruire l'isola, le case, le barche ed altri manufatti. Ogni 6 mesi, le canne più vecchie marciscono e devono essere sostituite da quelle più giovani.Sulle isole, alcuni locali vendono souvenir ai turisti.
Capanna sul lago Titicaca, Peru Popolo Uros sul lago Titicaca, Peru
Le capanne sul lago Titicaca sono molto umili, sia interiormente che esteriormente. Un televisore viene alimentato con piccoli pannelli solari normalmente montati fuori la capanna.

Le principali risorse alimentari sul lago Titicaca sono rappresentate dalla parte commestibile delle canne e dagli animali che vivono nel lago, incluse varie specie di uccelli (alcuni vengono anche allevati) e pesci.
Isola costruita on canne di totora intrecciate, lago Titicaca, Peru
Una donna rientra sull'isola a bordo della sua barca.
Barca di totora intrecciata, Peru Barca di totora intrecciata, Peru
A bordo di una imbarcazione, ci dirigiamo verso un'altra isola. Le barche sono costruite con le canne, ma recentemente le stesse sono state integrate da bottiglie di pastica poste sul fondo, che ne aumentano notevolmente la durata.Arriviamo all'altra isola dove, nel centro, c'è anche una bellatorre di osservazione.
Barca di totora intrecciata, Peru
Intanto altre barche, incluso un motoscafo pieno di bambini diretti sull'isola dove c'è la scuola, passano occasionalmente quà e là.
Isola costruita on canne di totora intrecciate, lago Titicaca, Peru Isola costruita on canne di totora intrecciate, lago Titicaca, Peru
Foto lago Titicaca. Giunto sull'isola, non resisto alla tentazione di salire sulla torre di osservazione, da dove si vedono moltissime altre isole adiacenti.
Lago Titicaca, Peru
Lago Titicaca, Peru

A sinistra: strumenti per la cottura dei cibi. Sopra: una barca è ormeggiata sul bordo dell'isola.
Lago Titicaca, Peru Lago Titicaca, Peru
Terminata la visita alle isole galleggianti, la giornata prosegue con una lunga traversata del lago Titicaca, fino all'isola Taquile(occorrono ben 2 ore e mezza) dove esiste un villaggio abitato tutto l'anno e dove le persone vivono prevalentemente con i beni prodotti sull'isola stessa. Nelle foto: attraversamento di un corridio tra le canne di Totora, l'isola Taquile ed il porto di quest'ultima.
Isola Taquile, lago Titicaca, Peru Isola Taquile, lago Titicaca, Peru
Inizio la lunga passeggiata sul sentiero che dal porto conduce in cima all'isola, presso il villaggio. Foto a sinistra: in l'isola Amantani, anch'essa abitata, è visibile in lontananza. Foto a destra: una donna conduce le sue pecore al pascolo.
Isola Taquile, lago Titicaca, Peru Isola Taquile, lago Titicaca, Peru
I fianchi delle colline sono terrazzati per poterne permettere la coltivazione.La terra è brulla ed è quasi tutto secco e marrone, perchè siamo in inverno, nella stagione fredda e secca.
Isola Taquile, lago Titicaca, Peru
In meno di un'ora, arrivo al villaggio in cima alla collina.
Isola Taquile, lago Titicaca, Peru Isola Taquile, lago Titicaca, Peru
Un campanile ed una stretta via a scalini, nel centro del villaggio.
Isola Taquile, lago Titicaca, Peru
E' ora di rientrare a Puno. Una scalinata di 500 gradini mi condurrà al porto, 200 metri più in basso.
Isola Taquile, lago Titicaca, Peru

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Tour in Peru Bolivia e Cile - home page

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.